Posts

Olio d’oliva: come toglierlo con i rimedi della nonna

todayOttobre 22, 2022

share close

I vestiti quando sono sporchi si passano prima in lavatrice, e poi nell’asciugatrice. Al fine di avere di nuovo i capi ben puliti, profumati ed anche sterilizzati. Questa procedura spesso non basta quando, per esempio su una camicia, sono presenti delle macchie fresche. O addirittura già secche e, di conseguenza, sono spesso molto difficili da togliere. Quando i vestiti hanno delle macchie d’olio d’oliva extravergine spesso bisogna far leva sui classici rimedi e soluzioni della nonna. Nel dettaglio, rispetto a quella secca, quando la macchia d’olio extravergine di oliva è fresca tutto è più facile per la rimozione. In questo caso basterà applicare sulla macchia il detersivo per i piatti. Lasciare agire per un quarto d’ora e poi sciacquare con una soluzione a base di acqua calda e di aceto. Dopodiché, con il ciclo lavatrice-asciugatrice, la macchia d’olio d’oliva extravergine si dovrebbe togliere agevolmente. Se invece è secca e se il tessuto lo permette si può utilizzare l’alcool. Applicando qualche goccia sulla macchia e facendo agire anche in questo caso per un quarto d’ora. Oppure applicando una soluzione a base di bicarbonato e di aceto. Attendere sempre quindici minuti, spazzolare e poi mettere il capo in lavatrice.

(Se l’hai perso leggi l’approfondimento Good Life dedicato all’idrocoltura)

L’articolo Olio d’oliva: come toglierlo con i rimedi della nonna proviene da Dimensione Suono Soft.

Written by: Piero Mammarella

Rate it

Previous post


Similar posts

VERA HIT RADIO
(Radio Web Amatoriale)
Licenza SIAE 201900000012
Licenza SCF 0001/19
Licenza ItsRight 0007644

Supporta Vera Hit Radio
0%