Posts

#mangiamoitaliano – Il cappero delle Eolie DOP

todayMarzo 31, 2022 2

share close

Capperi! una delle più recenti DOP italiane sono i Capperi, quelli delle Eolie, per precisione, con Certificazione pubblicata nella Gazzetta Ufficiale Europea l’8 Maggio del 2020, che vale sia per i capperi, cioè i fiori, che per i “cucunci” che sono invece i frutti della pianta e che crescono dopo la fioritura.
Questi preziosi ingredienti devono avere delle caratteristiche precise: un colore verde tendente al senape con striature violacee; un sapore intenso e pungente; un odore aromatico, forte, senza alcuna inflessione di muffa o odori estranei; calibro non inferiore a 4mm per i capperi; calibro non superiore a 20 mm per i cucunci.
In vendita si troveranno i capperi al sale marino e quelli in salamoia.
Del consorzio fanno parte circa 60 produttori che raccolgono in tutte le Isole Eolie circa 600-700 tonnellate di capperi all’anno, la maggior parte proviene dall’isola di Salina. Ma il territorio previsto dal disciplinare comprende come zona di produzione e confezionamento l’intero territorio del Comune di Lipari ovvero le isole di Lipari, Vulcano, Filicudi, Alicudi, Panarea, Stromboli e quello dei Comuni di Santa Marina Salina, Malfa e Leni nell’isola di Salina, in provincia di Messina.
Le condizioni climatiche, l’isolamento dei territori, l’intervento dell’uomo, hanno selezionato negli anni cultivar singolari. La raccolta, oggi come secoli fa, avviene a mano. L’Italia con questa nuova DOP raggiunge quota 302 specialità certificate! Un vero primato!
Io amo molto i capperi, li metto ovunque, soprattutto nell’insalata Eoliana come mi ha insegnato Martina Caruso, chef stellata del Signum di Salina.

(Se l’hai perso leggi e ascolta l’approfondimento Segreti in tavola dedicato alla differenza tra l’arabica e la robusta)

L’articolo #mangiamoitaliano – Il cappero delle Eolie DOP proviene da Dimensione Suono Soft.

Written by: Piero Mammarella

Rate it

Previous post


Similar posts

Posts

Bristol: uno dei porti più antichi di Inghilterra

Amici oggi vi parlo di uno dei porti più antichi di Inghilterra e vi porto a Bristol, situata nell’entroterra sul fiume Avon. Fu un porto di partenza privilegiato per il Nuovo Mondo dopo il viaggio di John Cabot nel Nord America nel 1497. Al mio arrivo ho subito notato che […]

todayOttobre 2, 2022

Posts

Casa pulita, dal Giappone arriva il metodo delle 5 S

Se per tenere in ordine e pulita la casa le hai provate già tutte e nessuna soluzione o metodo ha ancora funzionato, tanto vale provarci ancora una volta, e affidarsi al metodo che arriva dal Giappone. delle 5 “S”. La 1prima fase Seiri prevede di scegliere cosa tenere e cosa […]

todayOttobre 2, 2022

VERA HIT RADIO
(Radio Web Amatoriale)
Licenza SIAE 201900000012
Licenza SCF 0001/19
Licenza ItsRight 0007644

Supporta Vera Hit Radio
0%