Posts

La Maestra Pasticcera Marta Boccanera ci svela i segreti del maritozzo

todayMarzo 3, 2022 2

share close

Durante Host 2021, fiera mondiale dedicata al mondo della ristorazione e dell’accoglienza che si svolge a Milano, quest’anno dal 22 al 26 ottobre, il maestro dei maestri pasticcieri Iginio Massari, che lo scorso 18 ottobre ha festeggiato il 50esimo anniversario della sua prima pasticceria a Brescia, ha riunito sul palco i grandi nomi della pasticceria per parlare di lusso.

Chiamati come relatori, Marta Boccanera e Felice Venanzi, patron e pasticcieri di Grué a Roma, allievi del Maestro bresciano, che ben sposano la filosofia del lusso nel loro laboratorio sito nel quartiere Coppedè dal 2014. Grué è un luogo divenuto ben presto un punto di riferimento per la città, a coronamento di un progetto di vita che unisce Marta e Felice professionalmente e nel privato, e che oggi spazia dalla mignon alle monoporzioni, dai macaron alle torte da credenza, dalla pralineria fino ad arrivare al gelato e al panettone tutto l’anno. Una pasticceria di lusso in cui estetica, qualità, sostenibilità ed eticità sono elementi in continua osmosi: nella scelta delle materie prime, nei processi produttivi (e si parte dalle condizioni dei coltivatori nelle piantagioni) fino al servizio al pubblico. Tanto più riescono a fare un prodotto con minor impatto ambientale, tanto più sarà prezioso. Dopo aver condiviso con il pubblico la loro filosofia e fatto degustare agli ospiti tre tipologie di praline ciascuna con un rivestimento di cioccolato diverso (la blu, con un cuore di caramello ed un pralinato al sesamo nero; la nera, una ganache al tiramisù con una sottile sfoglia croccante; la rossa, un cioccolato fondente 70% con un cuore di gelatina di lampone) messe a punto per l’occasione, Marta e Felice hanno ritirato con orgoglio ed emozione il prestigioso premio di “Migliori Pasticcieri al Mondo”, Luxury Pastry in the World by Iginio Massari a Host 2021.

“Ringraziamo il Maestro Iginio Massari – dichiara a caldo Marta– punto di riferimento nella nostra formazione, sempre generoso nel dare consigli nonostante i suoi mille impegni. Massari è per me, per la pasticceria, volendo entrare nel mondo della divina commedia, ciò che allegoricamente rappresentavano Virgilio prima e Beatrice poi per Dante nel poema: la guida”.

“Dalla ricerca degli ingredienti alla tecnologia di produzione, dalla minuzia con cui viene finito e decorato il dolce al modo in cui viene presentato e venduto, persino il packaging ha grandissima importanza. L’insieme di tutte queste cose dà vita a un prodotto che può annoverarsi come lusso. Oggi dopo 8 anni siamo fieri di aver dimostrato che si può essere entrambe le cose: belli e artigianali, buoni e tecnologici. Il sogno adesso è di aprire un altro punto vendita Grué, ma prima pensiamo a sposarci e a mettere su famiglia!”, confessa alla platea Felice.

Insieme a loro sono stati premiati da Massari: Oriol Balaguer, Riccardo Bellaera, Antonio Campeggio, Giovanni Cavalleri, Maurizio Colenghi, Davide Comaschi, Fabrizio Galla, Massimo Giubilesi, Davide Malizia, Giuseppe Manilia, Luca Mannori, Luigi Odello, Andrea e Nicola Pansa, Giovanni Pina, Rocco Scutella, Alessandro Servida, Vincenzo Tiri, Francisco Torreblanca, Emanuele Valsecchi.

BIOGRAFIA MARTA BOCCANERA E FELICE VENANZI
Marta Boccanera e Felice Venanzi, pasticceri e compagni di vita, dopo il corso professionale di Alta Formazione presso la scuola CAST Alimenti di Brescia, entrano a far parte della Pasticceria Picchio di Loreto del Maestro Accademico Claudio Marcozzi. Successivamente Felice lavora a Padova dal Campione del Mondo di Pasticceria Luigi Biasetto ed è accolta nell’AMPI (Accademia Maestri Pasticceri Italiani) mentre Marta collabora con il Maestro Accademico Denis Dianin ed è stata indicata da Luciano Pignataro per The Fork come una delle tre donne più influente nel mondo della pasticceria. Migliori Pasticceri Emergenti 2017 per Gambero Rosso, Marta e Felice, sempre secondo la stessa Guida, si sono aggiudicati il ​​Premio della Stampa Estera 2018 come Miglior Pasticceria. Nel 2019 hanno vinto sia il premio Barawards come miglior pasticceria-gelateria che il premio Miglior Panettone al Cioccolato durante la manifestazione Panettone Senza Confini. Nel dicembre dello stesso anno la pasticceria Grué si è classificata prima nel contest “Panettone Maximo”, nelle due categorie Panettone al cioccolato e Panettone tradizionale.

(Se l’hai perso leggi e ascolta l’approfondimento Segreti in tavola dedicato al pistacchio)

L’articolo La Maestra Pasticcera Marta Boccanera ci svela i segreti del maritozzo proviene da Dimensione Suono Soft.

Written by: Piero Mammarella

Rate it

Previous post


Similar posts

VERA HIT RADIO
(Radio Web Amatoriale)
Licenza SIAE 201900000012
Licenza SCF 0001/19
Licenza ItsRight 0007644

Supporta Vera Hit Radio
0%