Posts

Gombo: cos’è e come mangiarlo

todayGennaio 3, 2022

share close

Il gombo è un frutto esotico originario dell’Africa centrale, poco conosciuto ancora in Italia. Si presenta come un baccello che contiene al suo interno semi morbidi che sono utilizzati per ricette orientali ed esotiche, tipiche dei paesi da cui arriva. Comunemente viene chiamata okra o ocra e ha un sapore simile agli asparagi. Viene cucinata in padella o al vapore o alla griglia, oppure aggiunta alle zuppe o minestre di verdura. Si usa ogni parte di questa pianta, dai semi in cucina, al fusto che produce fibre utilizzate nell’industria tessile. Il gombo oltre ad essere consumato come alimento è stato da sempre coltivato e usato nella medicina popolare come antidolorifico o per risolvere alcuni piccoli disturbi alle vie respiratorie. Tutto questo perché la pianta è ricca di vitamine, sali minerali e fibre. Il gombo è un ortaggio, facile da coltivare, da sapore esotico particolare ma è anche un alimento sano capace di aiutare la salute di chi lo consuma regolarmente. Ogni 100 grammi di parte edibile conta 33 kcal.

(Se l’hai perso leggi  l’approfondimento Good Life dedicato a una tisana digestiva)

L’articolo Gombo: cos’è e come mangiarlo proviene da Dimensione Suono Soft.

Written by: Piero Mammarella

Rate it

Previous post

Posts

Bhutan, dove si misura la Fil: felicità interna lorda

Visitando il Bhutan capiamo che forse i nostri modi di misurare solo la ricchezza hanno molti limiti.Tutto l’occidente basa la misura della ricchezza del paese sul Prodotto Interno Lordo, ovvero sulla ricchezza prodotta. Ma siamo sicuri che questo metro di misura sia l’unico disponibile? Il Regno del Bhutan ha una superficie di 47.000 km2 sulla […] L'articolo Bhutan, dove si misura la Fil: felicità interna lorda proviene da Dimensione Suono Soft.

todayGennaio 3, 2022


Similar posts

VERA HIT RADIO
(Radio Web Amatoriale)
Licenza SIAE 201900000012
Licenza SCF 0001/19
Licenza ItsRight 0007644

Supporta Vera Hit Radio
0%