Posts

Le opportunità su Deliveroo per chi non vuole cucinare durante le Feste

todayDicembre 23, 2021

share close

Natale è vicino! Ed è uno di momenti gastronomici per eccellenza dell’anno: tra cenoni e pranzi, milioni di italiani passeranno ore ai fornelli per preparare squisitezze da portare in tavola. I piatti sono molto diversi da Nord a Sud, ma anche le stesse abitudini familiari: per intenderci al Sud si festeggia con il “Cenone della Vigilia”, mentre al Nord è d’obbligo il pranzo del 25.

E ci sono anche regole precise per quanto riguarda il che cosa mangiare: il 24 sera è opportuno preparare una cena di “magro”, solitamente a base di pesce, mentre a Natale si può dare libero sfogo alla fantasia (e via libera anche alla carne). Tratti comuni non mancano: dalla frutta secca ai panettoni.

Allora facciamoci un assaggio di ricette tradizionali!
In Piemonte non è Natale senza gli agnolotti e il gran bollito misto, condito con le salsine tra cui il bagnet ross e verd. Ravioli, verdi o di carne, e cappon magro, piatto di verdure e pesce, troneggiano invece sulle tavole liguri. In Lombardia uno dei piatti più tradizionali è l’anguilla cotta al cartoccio, in Veneto si mangia la polenta con il baccalà e il lesso con le salse. In Emilia Romagna la fanno da padroni Tortellini e passatelli, rigorosamente in brodo, tagliatelle e lasagne, ma anche tortelli di zucca e alle erbette, e prosciutto e culatello

In Campania non manca il Brodo di cappone, spaghetti alle vongole, friselle, cappone imbottito con insalata di rinforzo e poi struffoli, roccoccò e frutta secca. Per la Vigilia molti mangiano il capitone, la femmina dell’anguilla, in Sardegna si possono assaporare i culurgiones de casu, che sono ravioli ripieni con sugo di pomodoro, e poi gli immancabili malloreddus, gnocchetti di semola al sugo di salsiccia mentre in Sicilia insalata di arance, aringa e cipolla, cardi in pastella, gallina in brodo, pasta con le sarde e beccafico, tanti i dolci, dai buccellati alle cassate e cannoli.

Per quanti allo spadellare preferiscono la comodità a domicilio i piatti dei propri ristoranti preferiti. Su Deliveroo sono tante le specialità natalizie a portata di click anche a Roma. Si va dai tradizionali panettoni e pandori, ai menù completi dedicati al natale, alle ricette tipiche e ai piatti tipici della tradizione romana come fritti vari, fettuccine, ravioli, polpette coratella, puntarelle. E ancora deliveroo porterà i dolci tipici romani del Natale come il pangiallo, il panpepato i mostaccioli o il croccante alle mandorle. Insomma una ampia varietà di scelta sull’app deliveroo è a disposizione per fare un figurone a tavola con i propri cari.. anche se non amate particolarmente cucinare!

(Se l’hai perso leggi e ascolta l’approfondimento Segreti in tavola dedicato alle tagliatelle al gambero rosso)

L’articolo Le opportunità su Deliveroo per chi non vuole cucinare durante le Feste proviene da Dimensione Suono Soft.

Written by: Piero Mammarella

Rate it

Previous post


Similar posts

Posts

Ecco le città più vivibili del mondo, in testa Nord Europa e Canada

Quali sono le città più vivibili del 2022? E quali sono i fattori che rendono nel suo complesso una città migliore di un’altra quale luogo in cui vivere? In generale nella classifica delle città più vivibili del 2022 è possibile intravedere un dominio a livello di Europa e Canada. La […]

todayAgosto 16, 2022

Posts

Manchester, tra calcio e shopping

Come diceva il famoso calciatore Eric Cantona “Perfino per un francese Manchester è la città ideale per divertirsi, e scegliere da quale sponda di tifo stare, se quella del City o quella dello United”. Io non sono un grande amante del calcio e quindi non lo seguo ma qualsiasi cosa […]

todayAgosto 16, 2022

VERA HIT RADIO
(Radio Web Amatoriale)
Licenza SIAE 201900000012
Licenza SCF 0001/19
Licenza ItsRight 0007644

Supporta Vera Hit Radio
0%