Posts

Isole Cook, il paradiso terrestre

todayOttobre 29, 2021 2

share close

Oggi vi porto in paradiso, ma tranquilli se è il paradiso che state pensando con degli scongiuri, il percorso dei sogni che io ho realizzato tempo fa mi riporta con voi alle Isole Cook. Il vero e attuale motivo di questa scelta è la sicurezza. Infatti “Meitaki”, “andrà tutto bene”, dicono alle Cook.
Tra le azioni messe in atto per tutelare i locali e i turisti, c’è un sistema di bandiere per comunicare importanti messaggi sanitari agli altri abitanti: una bandiera bianca (è necessaria assistenza medica), rossa (una persona in famiglia è un caso confermato di Covid-19, colore fortunatamente mai utilizzato), arancione (la famiglia ha una persona anziana o ad alto rischio) o gialla (la casa è sotto quarantena controllata).
Quindi, andiamo alle Cook per sognare sereni. Con nostalgia ricordo che nel mio unico viaggio alle Cook il posto più bello che ho ammirato è la laguna dell’isola di Aitutakicon, dai fondali marini tra i più integri al mondo dove la danza delle mante mi ha davvero lasciato senza fiato.
Tranquilli perché se queste isole sono spesso associate all’idea della meta perfetta dove trascorrere la luna di miele, in realtà chiunque ci può andare, anche le famiglie con i bambini. Certo, queste isole sono dall’altra parte del mondo, nel bel mezzo dell’Oceano Pacifico, e il viaggio può essere quindi costoso, ma fate come ho fatto io scegliendo di dormire con i miei ragazzi nei glamping. Questi sono strutture comode e low cost.
Inoltre potete mangiare in piccoli ristoranti dove vanno i locali, apprezzando così il cibo e le isole Cook più autentiche. Andate in paradiso e rilassatevi al pensiero che l’unica mascherina che metterete alle Cook è quella per fare snorkeling.

(Se l’hai perso leggi e ascolta l’approfondimento Travel Experience dedicato a Nagasaki)

L’articolo Isole Cook, il paradiso terrestre proviene da Dimensione Suono Soft.

Written by: Piero Mammarella

Rate it

Previous post

Posts

Törggelen: ecco la quinta stagione

Se vuoi immergerti in un’atmosfera autunnale che stimoli i cinque sensi, devi provare una particolare usanza enogastronomica che permette di immergersi nella natura attraverso i colori, le sfumature e gli odori di una passeggiata nel bosco. Gli abitanti dell’Alto Adige lo chiamano Törggelen, ma anche la “quinta stagione”, per identificare un particolare periodo dell’autunno, in […] L'articolo Törggelen: ecco la quinta stagione proviene da Dimensione Suono Soft.

todayOttobre 29, 2021 3


Similar posts

VERA HIT RADIO
(Radio Web Amatoriale)
Licenza SIAE 201900000012
Licenza SCF 0001/19
Licenza ItsRight 0007644

Supporta Vera Hit Radio
0%