Posts

I segreti del miele di melata di pino

todayLuglio 11, 2021

share close

Marco Maldera, naturalista e forestale decide, nel 2016, di unire la sua passione e le sue conoscenze della natura con quella dell’apicoltura acquistando i primi tre sciami di api. L’apicoltura diviene così il modo migliore di applicare le conoscenze scientifico-naturalistiche in una pratica agricola preziosa per l’ambiente. L’apicoltura è infatti una delle poche pratiche produttive ad impatto ecologico zero e rappresenta una risorsa indispensabile per l’ambiente grazie all’insostituibile servizio di impollinazione offerto dalle api.

L’arrivo di Toumeyella parvicornis, parassita del Pino comune che sta mettendo a rischio la sopravvivenza di questa pianta, ha almeno un lato positivo, ovvero la produzione di un nuovo miele di pregiate qualità: il miele di melata di pino. Melata di nuova produzione e dalle caratteristiche organolettiche molto interessanti. Infatti questa melata, come altre melate, tende a rimanere liquida a lungo, è molto vischiosa e raramente cristallizza in modo completo, ha un colore da ambra scuro a quasi nero, talvolta con sfumature verdastre. All’odore e al gusto è di intensità media, e in bocca è poco dolce e persistente.
L’odore è affumicato, di latte condensato, di bruciato, resina, bosco umido, balsamico, pino mugo, maltato e caramello.
Al gusto ricorda, la scorza candita, speck, sciroppo di germogli di pino mugo, il maltato, l’ affumicato, la liquirizia, il caramellato
E’ un miele eminentemente da tavola, ma anche abbinabile a formaggi sia freschi che stagionati  (grana!), e buono per accompagnare le lunghe cotture.

Naturalveare è un’azienda agricola che alleva api mellifere nel territorio laziale con lo scopo di salvaguardare la salute delle api e di promuovere i prodotti dell’alveare. Produciamo e lavoriamo solo materie prime di qualità provenienti dai nostri alveari allevati in maniera naturale e biologica.

Il progetto “Naturalveare” nasce nel 2018 dall’idea di costruire una realtà in cui salvaguardia degli impollinatori, produzione di qualità e rapporti sociali possano coesistere. Il tutto accomunato dal superorganismo Alveare, sempre più fondamentale per il corretto funzionamento dell’ambiente in cui viviamo e quindi necessario alla vita di tutti

(Se l’hai perso leggi e ascolta l’approfondimento Segreti in tavola dedicato alla pappa reale)

L’articolo I segreti del miele di melata di pino proviene da Dimensione Suono Soft.

Written by: Piero Mammarella

Rate it

Previous post


Similar posts

Posts

Isola di Hainan, un paradiso tropicale tra Cina e Vietnam

Amici questa volta vi porto in un paradiso tropicale, ma dalla derivazione molto curiosa, vi racconto del mio viaggio in territorio cinese, tra Cina e Vietnam, esattamente nell’isola Hainan. Al mia arrivo non avevo che l’imbarazzo della scelta tra 1500 km di coste, e la foresta pluviale più estesa della […]

todayDicembre 4, 2021

Posts

Detersione viso: i 3 errori più comuni

La detersione del viso è molto importante. Bisogna seguire dei passaggi precisi, che ci costano poco tempo e poca fatica, senza commettere errori. Non che questi ci causino chissà che problemi, ma il giusto lavaggio e la giusta idratazione della pelle possono aiutarci ad evitare fastidi ed inestetismi. Il primo […]

todayDicembre 4, 2021

VERA HIT RADIO
(Radio Web Amatoriale)
Licenza SIAE 201900000012
Licenza SCF 0001/19
Licenza ItsRight 0007644

Supporta Vera Hit Radio
0%