Posts

Budapest, una città due anime

todayMaggio 23, 2021 4

share close

Questa volta mi è venuta voglia di est est est che non è il famoso vino, ma in assoluto una delle città più divertenti di tutto l’est europeo: Budapest.
Arrivato con grandi aspettative ho subito scoperto che Budapest ha una doppia anima. Da una parte la moderna Pest, con i suoi negozi, ristoranti, hotel e locali notturni. Dall’altra la più antica Buda.
La mia prima idea all’arrivo è stata quella di vivere una Budapest notturna ma mi sono ritrovato poi a vivere l’assoluto relax di questa meravigliosa città. Il primo giorno sono andato proprio nel mezzo del Danubio, a vedere il bellissimo polmone verde di Budapest: l’isola Margherita. Qui ho scoperto un’oasi di relax e attività all’aria aperta, lunghe camminate intervallate a soste per  assaggiare delizie locali come il gulash. L’ho mangiato nello street food tour  che è stato davvero entusiasmante, durante il quale ho conosciuto Gregory, uno studente che arrotonda le spese per gli studi facendo la guida. Lui mi ha parlato di una cosa di Budapest a noi poco nota, ovvero le Terme. Incuriosito, mi sono fatto accompagnare al Bagno termale Rudas dove acque calde salutari e tisane meravigliose mi hanno confermato che quella è una tappa fondamentale della città. Quello che consiglio è comunque un giro tra tutti i migliori centri termali, che credetemi è davvero un must. Certo dopo la tisana, mi è venuta una grande voglia di dolce soddisfatta da Gregory che mi ha fatto ad assaggiare i dolci tipici locali, il purè di castagne, gli gnocchetti di Somlo, le crepe alla Gundel e lo strudel. Per aggiungere un pizzico di spirito alla serata ed anche per una digestione, dato il mio abbondante assaggio, mi ha imposto di provare la palinka, acquavite aromatica alla frutta. Vi posso assicurare che dopo il secondo bicchiere ho rimpianto le tisane e tutte le terme.

(Se l’hai perso leggi e ascolta l’approfondimento Travel Experience dedicato a Breslavia)

L’articolo Budapest, una città due anime proviene da Dimensione Suono Soft.

Written by: Piero Mammarella

Rate it

Previous post

Posts

Downhill: La formula 1 della mountain bike

Sangue freddo, concentrazione, senso dell’equilibrio e capacità di leggere il tracciato. E certo, anche un po’ di spericolatezza. Questo è il downhill, non uno sport per tutti, ma neanche impraticabile. Considerato la Formula Uno della mountain bike, il downhill (DH) è uno sport che si pratica nell’ambito del ciclismo in sella a una mountain bike. […] L'articolo Downhill: La formula 1 della mountain bike proviene da Dimensione Suono Soft.

todayMaggio 23, 2021 3


Similar posts

Posts

Virus influenzali: come rafforzare le difese immunitarie

Quando arrivano i primi freddi e i primi virus influenzali che girano, vogliamo difenderci il più possibile e avere le nostre difese immunitarie pronte a combattere gli agenti patogeni. Quali sono i rimedi ci possono aiutare? L’Echinacea è nota da parecchio tempo per le sue proprietà  curative. L’Echinacea è una […]

todayNovembre 27, 2021

VERA HIT RADIO
(Radio Web Amatoriale)
Licenza SIAE 201900000012
Licenza SCF 0001/19
Licenza ItsRight 0007644

Supporta Vera Hit Radio
0%