Posts

Stop food Waste Day

todayAprile 28, 2021 2

share close

Quanto cibo viene sprecato nelle nostre case? Oggi è il giorno giusto per farci questa domanda perché è lo Stop Food Waste DAy, ovvero il giorno dedicato allo Stop allo spreco alimentare.
Ma come ci comportiamo nel nostro paese? Secondo l’osservatorio Waste Watcher nel 2020 in Italia abbiamo sprecato 27 kg di cibo a testa, sono circa 529 grammi a settimana: un buon risultato perchè significa che abbiamo sprecato quasi il 12% in meno di quantità di cibo dell’anno precedente, per un totale di poco più di 222.000 tonnellate, in soldini un risparmio di 6 € pro capite, ovvero 376 milioni € a livello nazionale, in un anno intero.

Coldiretti, per l’anno appena trascorso, ha evidenziato che l’emergenza pandemia ha portato più di un italiano su due (55%) a ridurre gli sprechi alimentari portando in tavola gli avanzi, con un trend favorito dalla maggiore permanenza in casa e ai fornelli per i lockdown e le misure anti-contagio. 

E nel mondo? Secondo i dati FAO, presentati in occasione della prima Giornata internazionale della consapevolezza sulle perdite e gli sprechi alimentari (2020), circa 690 milioni di persone oggi soffrono la fame, mentre sono ben tre miliardi coloro che non possono permettersi un’alimentazione sana. Nonostante ciò, le perdite e gli sprechi alimentari non accennano a diminuire.
Ogni anno, a livello globale, si perde circa il 14% dei prodotti alimentari tra la raccolta e la vendita al dettaglio. A ciò si aggiungono gli sprechi alimentari a livello di consumo. Se si considera, infine, anche l’impatto ambientale, le perdite e gli sprechi alimentari sono responsabili dell’8% delle emissioni globali di gas a effetto serra.

Quindi cosa possiamo fare, perché ognuno di noi può fare qualcosa per il cambiamento (almeno nel giorno contro il food waste)?
Per esempio, facciamo una spesa attenta comprando di stagione e quello di cui abbiamo effettivamente bisogno e che pensiamo di consumare. Limitiamo le scorte, magari ai solo prodotti non deperibili, impariamo a leggere bene le etichette, sia nella composizione e nella data di scadenza.
Impariamo a conservare correttamente i cibi e manteniamo a tenere in ordine la dispensa ed il frigorifero.
Impariamo a cucinare i prodotti in ogni loro parte, anche quelle che consideriamo scarti e soprattutto, impariamo a riutilizzare gli avanzi! A proposito sul nostro sito trovate la mia ricetta della panzanella fatta con il pane raffermo! Mentre se volete scoprire insieme nuovi Segreti in Tavola, vi aspetto qui, su DDS! 

(Se l’hai perso leggi e ascolta l’approfondimento Segreti in tavola dedicato al Pretzel Day)

L’articolo Stop food Waste Day proviene da Dimensione Suono Soft.

Written by: Piero Mammarella

Rate it

Previous post


Similar posts

Posts

Isola di Hainan, un paradiso tropicale tra Cina e Vietnam

Amici questa volta vi porto in un paradiso tropicale, ma dalla derivazione molto curiosa, vi racconto del mio viaggio in territorio cinese, tra Cina e Vietnam, esattamente nell’isola Hainan. Al mia arrivo non avevo che l’imbarazzo della scelta tra 1500 km di coste, e la foresta pluviale più estesa della […]

todayDicembre 4, 2021

Posts

Detersione viso: i 3 errori più comuni

La detersione del viso è molto importante. Bisogna seguire dei passaggi precisi, che ci costano poco tempo e poca fatica, senza commettere errori. Non che questi ci causino chissà che problemi, ma il giusto lavaggio e la giusta idratazione della pelle possono aiutarci ad evitare fastidi ed inestetismi. Il primo […]

todayDicembre 4, 2021

VERA HIT RADIO
(Radio Web Amatoriale)
Licenza SIAE 201900000012
Licenza SCF 0001/19
Licenza ItsRight 0007644

Supporta Vera Hit Radio
0%