Posts

Quito, una metropoli a 2800m di altezza

todayAprile 27, 2021 9

share close

L’America latina mi ha sempre molto affascinato ed un viaggio in Ecuador mi ha fatto scoprire la sua curiosa capitale, Quito.
Sono arrivato con l’idea di stare solo qualche giorno e poi invece ho fatto molta fatica a lasciarla.
È una metropoli a 2800 metri di altezza, e devo dire che i primi giorni l’altitudine si faceva sentire lasciandoci un po’ il fiato corto. Questo non mi ha impedito di girare a piedi notando la la sua
conformazione. La città infatti si estendeva tanto in lunghezza. Mi sono portato subito verso il centro della città coloniale dove ho assistito a spettacoli in piazza ad ogni angolo.
I palazzi antichi e coloniali della città vecchia si scontravano con La Mariscal detta anche Gringolandia, perché costruita da architetti americani amati dal ceto alto e molto meno, dal ceto medio basso.
Il secondo giorno non potevo non andare a vedere uno dei simboli del paese, il vulcano Cotopaxi, il terzo vulcano più alto del mondo, con più di 5000 metri di altezza, ancora attivo. Con una forma a cono perfetta, dal 2015 ha ricominciato ad essere attivo, ma fortunatamente io ho approfittato delle zone in sicurezza dove mi è stato possibile andare per fare un trekking da togliere il fiato, e vedere a distanza, nella sua magnificenza il vulcano.
Nei giorni a seguire mi sono portato nei dintorni andando prima a Banos il cui nome deriva dai bagni termali che li si possono fare tutto l’anno.
L’acqua era davvero l’elemento principale che mi ha permesso di vedere incredibili cascate, vasche e piscine termali naturali.
Altra sorpresa è stato il mercato di Otavalo, il posto giusto dove ho potuto comprare una marea di souvenir e regali.
Qui mi si è creato un piccolo contrattempo: c’erano talmente tante cose che tra le tante cose acquistate, ho dovuto comprare una nuova valigia per farle stare tutte.
Tessuti, vestiti, cibo e musica si fondevano tutti insieme per un’esperienza incredibile.
Ho voluto chiudere la mia visita a Quito con la preghiera di tornarci, andando alla chiesa Compañía de Jesús , una delle cattedrali più importanti di tutto l’Ecuador realizzata in stile
barocco spagnolo.
Decorazioni incredibili, oro e pietra lavica erano mescolate insieme per uno stile indimenticabile. Ora non mi resta che sperare, che la mia preghiera in futuro venga esaudita.

(Se l’hai perso leggi e ascolta l’approfondimento Travel Experience dedicato a Buenos Aires)

L’articolo Quito, una metropoli a 2800m di altezza proviene da Dimensione Suono Soft.

Written by: Piero Mammarella

Rate it

Previous post


Similar posts

Posts

Alla scoperta del Beeswax Wrap

Il beeswax wrap, chiamato anche semplicemente beewrap, è un tessuto cerato adatto a proteggere il cibo avanzato. È una delle risposte più efficaci alla lotta contro l’uso smodato della plastica monouso per conservare gli alimenti. Eliminare quanto più possibile la plastica dalle abitudini quotidiane è una sfida fondamentale per chi […]

todayOttobre 28, 2021

Posts

Saint Tropez, scintillante Costa Azzurra

Amici oggi vi porto in un posto diventato importante e molto noto, grazie un film ovvero St. Tropez. Era il 1955, il film Et Dieu Créa la Femme (E Dio creò la donna), interpretato da Brigitte Bardot, cambiò per sempre questa piccola città portuale in una leggendaria località balneare, scintillante […]

todayOttobre 28, 2021

VERA HIT RADIO
(Radio Web Amatoriale)
Licenza SIAE 201900000012
Licenza SCF 0001/19
Licenza ItsRight 0007644

Supporta Vera Hit Radio
0%