Posts

Valeriana, la pianta amica del sonno

todayMarzo 26, 2021 1

share close

Dalle grandi proprietà calmanti contro ansia e stress, la valeriana non deve mai mancare nel tuo armadietto dei rimedi naturali. Si tratta di una pianta le cui radici, una volta essiccati, vengono tipicamente utilizzati per trattare disturbi nervosi o anche per conciliare il sonno. Fai attenzione a non confondere la valeriana con la valerianella, detta anche formentino, lattughella o songino e che, come avrai intuito, è un tipo di insalata. In queste righe ti parlerò quindi delle proprietà della Valeriana officinalis che diversamente dalla Valerianella locusta non si usa in cucina ma viene utilizzata sotto forma di decotti e infusi oppure anche come compresse o tintura madre. la pianta vanta importanti proprietà sedative che possono aiutarti sia a combattere stati di ansia e stress sia a regolarizzare l’attività del sonno, migliorandone la qualità. Il largo utilizzo della valeriana nel campo dell’erboristeria dipende anche dalle sue proprietà carminative: grazie alla presenza al suo interno di terpeni e di flavonoidi, la valeriana agisce come una sostanza capace di impedire la formazione di gas nell’intestino o di favorirne l’emissione, determinando allo stesso tempo un’azione calmante su crampi e dolori addominali. Ci sono diversi modi in cui puoi godere delle proprietà della valeriana. Puoi far essiccare il suo rizoma e le sue radici oppure, attraverso un processo chiamato tintura madre, potresti anche macerare il suo principio attivo, con dell’acqua distillata e del solvente. In entrambi i modi potresti creare ottimi decotti o infusi a base di valeriana.

(Se l’hai perso leggi l’approfondimento Good Life dedicato al Limone)

L’articolo Valeriana, la pianta amica del sonno proviene da Dimensione Suono Soft.

Written by: Piero Mammarella

Rate it

Previous post


Similar posts

VERA HIT RADIO
(Radio Web Amatoriale)
Licenza SIAE 201900000012
Licenza SCF 0001/19
Licenza ItsRight 0007644

0%