Posts

Il gastronomo professionista Iacopo Florio ci parla di neofobia alimentare

todayFebbraio 21, 2021 3

share close

La Neofobia Alimentare è un comportamento riscontrabile in molte specie animali. Questo atteggiamento, nella storia, si è dimostrato utile per la sopravvivenza, riuscendo la specie a differenziare i cibi dannosi e non dannosi.
La neofobia alimentare risulta nella riluttanza che una persona presenta nei confronti di alimenti nuovi o inusuali, e si basa sulla cultura di appartenenza, l’educazione e le esperienze personali, che forniscono parametro il di familiarità di un alimento.
(esempio: il consumatore europeo, rispetto a quello asiatico, sarà sicuramente meno incline a consumare gli insetti in quanto non risultano familiari)
Di conseguenza, un cibo nuovo o non familiare che non rientra in tali parametri viene teoricamente scartato a priori, anche se potrebbe avere un buon sapore.
Infine, per misurare il livello di neofobia in una persona si utilizza la Food Neophobia Scale, che ho utilizzato nella mia tesi di laurea per misurare l’accettabilità del grillo (non a tutti evocano un alimento familiare e gustoso) ma avremo modo di parlarne più avanti.

(Se l’hai perso leggi e ascolta l’approfondimento Segreti in tavola dedicato ai segreti del Tofu)

L’articolo Il gastronomo professionista Iacopo Florio ci parla di neofobia alimentare proviene da Dimensione Suono Soft.

Written by: Piero Mammarella

Rate it

Previous post


Similar posts

VERA HIT RADIO
(Radio Web Amatoriale)
Licenza SIAE 201900000012
Licenza SCF 0001/19
Licenza ItsRight 0007644

0%